Assemblea Lavoro e Servizi Lazio, Emilio Innocenzi confermato Presidente

giovedì 19 maggio 2022

Nell'Assemblea di Lavoro e Servizi Lazio tenutasi ieri presso il Palazzo della Cooperazione a Roma, il presidente Emilio Innocenzi è stato confermato alla guida.

"L'esigenza - ha spiegato il presidente Innocenzi nel suo intervento durante la parte pubblica dell'Assemblea - è mettere insieme parte privata e parte pubblica. Il mondo che rappresentiamo deve essere integrato nello sviluppo della società. Questo è il valore che diamo alla cooperazione. Il lavoro - ha detto - cambia se viene inserito in un contesto che cambia".

Durante l'Assemblea è intervenuta anche la Vicepresidente Nazionale di Confcooperative Lavoro e Servizi, Cristina Bazzini: "Noi siamo consapevoli delle nostre responsabilità, siamo cooperatori e siamo stwti resilienti già nella grande crisi finanziaria e servizi essenziali durante la pandemia - ha detto. Oggi siamo qui pronti alle sfide del futuro e lo sforzo sarà accompagnare i nostri operatori in queste sfide. Ma abbiamo bisogno del supporto politico-istituzionale per comprendere la strada"

Interventi istituzionali hanno costellato l'Assemblea come quello del vicepresidente e assessore al bilancio della Regione Lazio, Daniele Leodori: "Dobbiamo prepararci a riorganizzare il mondo del lavoro alla luce delle  sfide che ci attendono, come l'intelligenza artificiale. E la cooperazione, in questo  avrà un ruolo fondamentale". E quello dell'assessore allo sviluppo economico della Regione Lazio, Paolo Orneli: "Dobbiamo accompagnare il mondo cooperativo del Lazio a cogliere appieno le opportunità della nuova programmazione. Annuncio che stiamo per portare in giunta il nuovo piano della cooperazione: il cuore del patto è il salto di qualità della rappresentanza".

I commenti sono visibili solo agli iscritti.

newsletter

Nome Cognome
Email
Cooperativa
Indirizzo