Netcoop Piemonte

Energia, il mondo economico piemontese lancia il grido d'allarme

giovedì 1 dicembre 2022

Bollette da urlo, soprattutto se si parla di gas ed elettricità. Lo dicono gli ultimi numeri rilevati sull'inflazione torinese. E sono tra quelli che il mondo economico ha portato al presidente della Regione, Alberto Cirio, per chiedere aiuto e sostegno. Lo racconta in un approfondimento TorinoOggi.

I beni energetici - si legge - sono aumentati, a ottobre, del +31,5% rispetto al mese di settembre e del +70,6% a confronto con un anno prima. Ma le cifre si fanno ancora più vertiginose se si ragiona nello specifico di elettricità (+77,1% in un mese e +222,8% in un anno) e di gas (rispettivamente +45,4% e +96,7%). Per parlare di questi dati e confrontarsi, il 22 Novembre il mondo economico piemontese ha incontrato il presidente della Regione Piemonte Cirio; con il presidente della Camera di Commercio, Dario Gallina - si legge su TorinoOggi - c'erano rappresentanti di Api Torino, Ascom Confcommercio Torino, Casartigiani, CIA Agricoltori delle Alpi, Coldiretti Torino, Confagricoltura Torino, Collegio Costruttori Edili – ANCE Torino, Confartigianato Imprese Torino, CNA Torino, Confcooperative Piemonte Nord, Confesercenti Torino e provincia, Confindustria Canavese, Legacoop Piemonte e Unione Industriali di Torino.

LEGGI TUTTO SU TORINO OGGI

Photo - Pixabay

I commenti sono visibili solo agli iscritti.

newsletter

Nome Cognome
Email
Cooperativa
Indirizzo