Ancona, CLS punta sulla distribuzione sostenibile

A lavoro il primo furgone a metano per la riduzione dell’impatto ambientale nella distribuzione merci nel centro storico

martedì 5 giugno 2018

Con la messa in opera del primo furgone a metano per la riduzione dell’impatto ambientale attraverso la distribuzione e consegna di capi appesi senza bauletto di cartone, diventa pienamente operativo il CDU – Centro Distribuzione Urbana di Ancona, inaugurato lo scorso 16 Dicembre, per la razionalizzazione nella distribuzione delle merci nel centro storico, coniugata all’uso di veicoli a basso impatto ambientale.

Il progetto, prima replica nazionale del CDU di Roma San Lorenzo, finora unica concreta esperienza di razionalizzazione la valorizzazione delle merci nell'area di Roma Capitale, vede realizzarsi nel territorio dorico, un progetto che oltre a raggiungere l’obiettivo del basso impatto ambientale nella distribuzione delle merci in totale assenza di introduzione di cartone, consente di mettere in sicurezza tali attività, garantendo all’ amministrazione comunale e alle forze dell’ordine, l’accesso certificato del centro storico, sia del mezzo che delle persone che lo condurranno.

Tags

I commenti sono visibili solo agli iscritti.